Piattaforma leader mondiale di social trading e investimenti

Assistenza Clienti ➜ Contatti


☑ Investi nei mercati su eToro

⇒ Trading Apple

Perché le azioni Apple sono considerate un investimento attraente?

Rappresentano una partecipazione in un'azienda dal successo fenomenale. In termini d'impatto sulla vita quotidiana di centinaia di milioni di persone, i fondatori di Apple e i loro successori possono essere paragonati a Henry Ford e Alexander Graham Bell. I prodotti principali della società sono entrati nel linguaggio comune, che si tratti del computer Mac, dell'IPhone, dell'Apple Watch e, ovviamente, di ITunes, descritto come il juke-box più grande al mondo. Nel 2015 è uscito addirittura un film, intitolato Steve Jobs, il nome del co-fondatore della società.

Segui le pubblicazioni e i rapporti finanziari di Apple (NASDAQ: AAPL) nella Pagina Informazioni per gli Investitori.

Indubbiamente una buona notizia per i consumatori, ma anche per gli investitori. Annunciando i risultati di Apple riferiti ai tre mesi fino al 31 dicembre 2016, il direttore finanziario Luca Maestri ha dichiarato: "In questo trimestre abbiamo restituito quasi 15 miliardi di dollari agli investitori attraverso riacquisti di quote e dividendi." Il dividendo trimestrale è stato pari a 57 centesimi per azione, identico a quello dei tre trimestri precedenti e in rialzo rispetto ai 52 centesimi pagati i quattro trimestri prima.

Gli affari vanno bene alla Apple. Il 31 gennaio, Tim Cook, CEO di Apple, riferendosi agli ultimi tre mesi del 2016 ha dichiarato: "Siamo entusiasti di annunciare che i risultati del trimestre delle feste natalizie hanno generato i ricavi trimestrali più alti della storia dell'azienda, superando tutti i record precedenti. Non avevamo mai venduto così tanti iPhone e abbiamo registrato massimi storici in termini di ricavi per iPhone, Servizi, Mac ed Apple Watch."

Chi dovrebbe includere Apple in portafoglio?

  1. Chi cerca esposizione sul Dow Jones Industrial Average, il prestigioso indice di Wall Street composto da sole 30 azioni, che rappresenta la crema delle società quotate negli USA. Insieme a Boeing, ExxonMobil e IBM, c'è anche Apple.
  2. Persone che vogliono investire in tecnologia e innovazione. Alla Apple, la produzione di idee intelligenti non dà cenni di rallentamento, e i lanci di nuovi prodotti stregano gli investitori e l'industria tecnologica.
  3. I day trader che sperano di guadagnare dai movimenti di breve termine del corso azionario di Apple. I contratti per differenza (CFD) sono lo strumento adatto.

Com'è stato di recente l'andamento del prezzo delle azioni di Apple?

Negli ultimi cinque anni, le azioni sono oscillate fra un minimo di $55,79 e un massimo superiore a $135,62.

Oltre al marchio potente e ai prodotti molto noti, quali sono i fattori positivi delle azioni Apple?

  1. I succulenti margini di profitto, che si stima superino il 30 per cento.
  2. Il bilancio di Apple, incredibilmente solido sotto tutti gli aspetti, specialmente se confrontato con alcuni bilanci del settore tecnologico.
  3. Il mercato di Apple è lungi dall'essere saturo. Giganti emergenti quali la Cina e l'India dovrebbero fornire dei consumatori affamati di tecnologia che alimenteranno la domanda dei prodotti più noti di Apple.
  4. Tale domanda potrebbe stabilizzarsi nel mondo sviluppato, ma qui Apple sta spostando la sua attenzione sul business dei Servizi, come il sistema di pagamento da mobile Apple Pay o il servizio di archiviazione ed elaborazione dati iCloud.
  5. Apple si prende cura dei suoi azionisti - anche per questo si differenzia da molti concorrenti nel settore - impegnandosi per una politica progressiva sui rendimenti per gli azionisti.

Quali sono gli effetti negativi che potrebbero influire sul prezzo delle azioni di Apple?

  1. La Cina sta diventando un mercato molto competitivo per la tipologia di prodotti offerta da Apple e non c'è garanzia che Apple esca vincitrice da questa sfida.
  2. In India, le autorità hanno vanificato i tentativi di Apple di vendere al pubblico telefoni rigenerati a prezzi più bassi.
  3. Le vendite di iPhone e iPad sono in calo e la principale innovazione degli ultimi anni, l'Apple Watch, non ha ottenuto solo critiche positive.
  4. L'atteggiamento poco chiaro della nuova amministrazione a Washington nei confronti di giganti della tecnologia come Apple, Google e Microsoft costituisce un altro fattore potenzialmente negativo.
  5. Forse ora Apple si prende cura dei suoi azionisti. Ma non l'ha fatto sempre. L'offerta pubblica iniziale di Apple risale al 1980. Pagò il primo dividendo nel 1987 e continuò a farlo fino al 1995. I pagamenti sono ripresi solo recentemente, nel 2012. Gli azionisti sperano che la storia non si ripeta.

Le basi per investire nella Apple

Per l'investitore, ci sono due modi per investire nel successo di Apple.

  1. Puoi semplicemente acquistare azioni della Apple. La società è quotata sul NASDAQ, la borsa USA che per molti anni è stata associata alle azioni in rapido aumento del settore tecnologico, ma puoi acquistare azioni attraverso un broker o un'istituzione finanziaria praticamente in tutto il mondo.
  2. Invece di acquistare le azioni vere e proprie, puoi anche stipulare un contratto per differenza (CFD). Tu e il tuo broker decidete di pagarvi reciprocamente la differenza fra il prezzo di un asset - in questo caso, le azioni Apple - nel giorno di stipula del contratto e il prezzo di quando decidi di chiudere l'operazione. Se le azioni Apple nel frattempo salgono, il valore del tuo CFD aumenterà dello stesso importo. Lo stesso dicasi se scendono.

Nel nostro esempio sui CFD, ipotizziamo che tu voglia scommettere su un rialzo delle azioni Apple. Ma se, per qualsiasi motivo, volessi assumere una posizione ribassista sulle prospettive di Apple, nulla ti impedisce di stipulare un CFD che paga quando il corso scende. Su eToro hai a disposizione tutte queste modalità di investimento.

Le azioni Apple fanno al caso tuo?

Apple è una società dominante nel suo settore, il cui nome è sinonimo di prodotti eleganti e servizi molto ambiti dell'elettronica di consumo. Il prezzo dell'azione è solido e la società distribuisce molto denaro contante agli azionisti.

Tuttavia, in un mercato in rapida evoluzione, la concorrenza cresce e i giganti di oggi domani potrebbero trovarsi al posto sbagliato.

Infine, bisogna chiedersi se Apple stia entrando in una fase di stagnazione o se il meglio, in termini di innovazione e redditività, debba ancora venire.

Analisi tecnica su Apple